Comune di Savignano sul Panaro

Nomina della nuova Commissione intercomunale per la qualita' architettonica ed il paesaggio per Comuni di Vignola, Castelvetro di Modena, Spilamberto e Savignano sul Panaro

Uffici e servizi comunali

Nomina della nuova Commissione intercomunale per la qualita' architettonica ed il paesaggio per Comuni di Vignola, Castelvetro di Modena, Spilamberto e Savignano sul Panaro - Comune di Savignano sul Panaro - Uffici e servizi comunali - Urbanistica, Programmazione del Territorio e Ambiente - SUE (Edilizia)

I Comuni di Vignola, Castelvetro di Modena, Spilamberto e Savignano sul Panaro, a seguito della stipula di Accordo Territoriale di cui all’art. 15 L. 241/1990 ed all’art. 58 della L.R. 24/2017, n. 02/2023 del 18/01/2023, hanno stabilito di procedere alla selezione unica dei componenti della Commissione per la Qualità Architettonica e il Paesaggio ai sensi dell'art. 6 della L.R. 15/2013 “Semplificazione della disciplina edilizia” e dei rispettivi Regolamenti Edilizi Comunali. La nomina è avvenuta sulla base di una selezione tecnica svolta attraverso un bando pubblico per la presentazione e raccolta di curricula e riguarda i cinque componenti della Commissione, esterni all'Amministrazione comunale, scelti fra professionisti esperti di provata competenza e specializzazione in storia, tutela e salvaguardia dei beni ambientali e paesaggistici, dei beni culturali e architettonici per i seguenti profili: 1. progettazione urbanistica e architettonica sia nel campo delle nuove costruzioni, sia nel recupero del patrimonio edilizio esistente; accessibilità e fruibilità degli edifici; 2. analisi strutturale e tecniche di miglioramento sismico in particolare in relazione ad edifici storici e beni culturali/architettonici; 3. scienze geologiche, naturali, geografiche, ambientali, agrarie e forestali; 4. sviluppo sostenibile, risparmio energetico e valorizzazione delle fonti di energia rinnovabili e architettura bioclimatica. I Comuni di Vignola, Castelvetro di Modena, Savignano sul Panaro e Spilamberto, con rispettive delibere di Giunta Comunale n. 39 del 17/04/2023, n. 35 del 17/04/2023, n. 26 del 17/04/2023 e n. 31 del 19/04/2023, hanno pertanto nominato in qualità di componenti della Commissione in oggetto i seguenti professionisti: • arch. Federica Gozzi per il profilo a) storia, tutela e salvaguardia dei beni ambientali e paesaggistici, dei beni culturali e architettonici; • arch. Alessandra Ontani per il profilo b) progettazione urbanistica e architettonica sia nel campo delle nuove costruzioni, sia nel recupero del patrimonio edilizio esistente; accessibilità e fruibilità degli edifici; • ing. Giada Gasparini per il profilo c)analisi strutturale e tecniche di miglioramento sismico in particolare in relazione ad edifici storici e beni culturali/architettonici; • agr. Dott. Andrea Di Paolo per il profilo d) scienze geologiche, naturali, geografiche, ambientali, agrarie e forestali; • ing. Massimo Gaglio per il profilo e) sviluppo sostenibile, risparmio energetico e valorizzazione delle fonti di energia rinnovabili e architettura bioclimatica. I componenti della Commissione restano in carica cinque anni a partire dalla nomina ed i suoi componenti eletti possono essere confermati consecutivamente una sola volta. La Commissione resta comunque in carica, in regime di prorogatio, fino alla nomina della Commissione sostitutiva. Gli artt. 5, 6 e 7 del vigente Regolamento Edilizio disciplinano il funzionamento e le competenze della Commissione.
Inserita il 11/05/2020 -- Aggiornata il 09/06/2023 ore 12:20 -- N° visioni: 9.523
Agenda
22 Febbraio - 6 Marzo