Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Informativacookies
Comune di Savignano sul Panaro

CENTRO DI RACCOLTA COMUNALE

Uffici e servizi comunali

CENTRO DI RACCOLTA COMUNALE - Comune di Savignano sul Panaro - Uffici e servizi comunali - Ambiente - Tutela e valorizzazione ambientale - Rifiuti

Il Centro di Raccolta comunale di Savignano sul Panaro si trova in Via S.Anna, accanto al magazzino comunale. VEDI LA POSIZIONE

ORARI DI APERTURA:

LUNEDI’                    dalle 15 alle 19

MARTEDI’                 dalle 8 alle 12.00

MERCOLEDI’            dalle 15 alle 19

VENERDI’                 dalle 15 alle 19

SABATO                  dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 15 alle 19

Durante gli orari d’apertura dell’isola ecologica sita in Via S.Anna a Doccia, sarà presente un operatore addetto alle operazioni di ricevimento dei rifiuti e smaltimento degli stessi negli appositi contenitori differenziati. Dal 2008 è possibile pesare i propri conferimenti. I cittadini residenti possono, inoltre, richiedere direttamente all’operatore la tessera magnetica presentando i propri documenti.

 
Dal 1° marzo 2013 è possibile conferire i propri rifiuti in tutte le isole ecologiche dell’Unione Terre di Castelli:

Vignola, via Barella – aperta lunedì, martedì, mercoledì dalle 14.30 alle18.30; venerdì dalle 8.30 alle 12.30; giovedì e sabato dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 14.30 alle18.30; domenica dalle 9.00 alle 12.00.
Castelnuovo Rangone, via Case Bruciate – aperta martedì e giovedì dalle 8.00 alle 12.00 e dalle 13.30 alle 17.30; sabato dalle 8.30 alle 12.00 e dalle 13.30 alle 17.30.
Castelnuovo Rangone (località Montale), via Sciascia 1/A – aperta mercoledì dalle 8.30 alle 12.30; venerdì dalle 13.30 alle 17.30; il sabato dalle 8.30 alle 12.00 e dalle 13.30 alle17.30.
Spilamberto, via San Vito 690 – aperta lunedì e sabato dalle 9.00 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 18.00; mercoledì dalle 9.00 alle 12.30; giovedì e venerdì dalle14.30 alle18.00.
Castelvetro di Modena, via Per Modena 32 – aperta martedì dalle 14.30 alle18.30; venerdì dalle 8,00 alle 12.00; sabato dalle 8.30 alle 12.30 e dalle14.30 alle18.30.
Marano sul Panaro (località Fornacione), viale Gramsci – aperta lunedì dalle 9.00 alle 12.00; mercoledì dalle 15.30 alle 19.00; sabato dalle 9.00 alle 12.00 e dalle 15.30 alle 19.00.
Guiglia (località Ca’ Baldini), via Don Pedretti – aperta il martedì e il giovedì dalle 7.15 alle 12.45; il sabato dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 17.30. 


Per informazioni inerenti all' isola ecologica telefonare al numero verde: 800.999.500

 Chi può conferire?

  • Le Utenze domestiche possono conferire in qualunque centro di raccolta dell'Unione Terre di Castelle . Ad ogni conferimento sarà attribuito un punteggio sulla base del peso (v. modalità di attribuzione dei punti). Per le utenze domestiche che raggiungono la soglia minima di 1500 punti è previsto uno sconto sulla TARI.
  • Le Utenze non domestiche possono conferire unicamente rifiuti non pericolosi e trasportati in conto proprio (in piccole quantità). E' possibile il conferimento per conto terzi di POTATURE (max 5 mc) e INERTI (max 2 mc) , mediante presentazione all'operatore addetto al centro di raccolta dell'apposito modulo, disponibile anche presso il CdR, compilato e sottoscritto.

Quali tipologie di materiali NON è possibile conferire?

Al Centro di raccolta comunale non può essere conferito rifiuto indifferenziato.

Inoltre, non è ammesso l'ingresso in CdR dei seguenti materiali:

- amianto

- carta e guaina catramata

- catrame

- cartongesso

- lana di vetro, lana di roccia, isolanti in generale

 

Novità 2021

Modalità di conferimento INERTI

È possibile solo a privati cittadini, di conferire in modiche quantità i loro rifiuti inerti derivanti da piccoli interventi edilizi presso la propria abitazione.

Estratto della nota DG del Ministero dell’Ambiente

I rifiuti prodotti in ambito domestico e, in piccole quantità, nelle attività “fai da te”, possono essere quindi gestiti alla stregua dei rifiuti urbani ai sensi dell’articolo 184, comma 1, del d.lgs. 152/2006, e, pertanto, potranno continuare ad essere conferiti presso i centri di raccolta comunali, in continuità con le disposizioni del Decreto Ministeriale 8 aprile 2008 e s.m.i, recante “Disciplina dei centri di raccolta dei rifiuti urbani raccolti in modo differenziato”.

Riguardo le quantità da conferire al servizio pubblico, si richiama il regime semplificato per il trasporto di piccoli quantitativi di rifiuti derivanti da attività di manutenzione, consentendo in alternativa al formulario di trasporto, di utilizzare un Documento di Trasporto (DdT) che contenga tutte le informazioni necessarie alla tracciabilità del materiale, in caso di controllo nella fase di trasporto, di cui all’articolo 193 comma 7 del decreto legislativo 152/2006 come risultante dalle modifiche introdotte dal decreto legislativo n. 116/2020.

Modalità di conferimento SFALCI e POTATURE

Le nuove modalità per il conferimento di rifiuti ligneo cellulosici (potature e ramaglie) per quantitativi inferiori ai 5 m3 nei Centri di Raccolta del territorio modenese gestiti da Hera SpA saranno attuative dal 01 aprile.

Per poter procedere al conferimento sarà indispensabile presentarsi con l'apposito modulo scaricabile contenuto negli allegati.

Le indicazioni riportate, volte a garantire il più possibile la disponibilità dei CdR per le utenze domestiche ed a rispettare i limiti imposti dalla normativa della sicurezza antincendio.

Dichiarazione di responsabilità per il conferimento da parte delle imprese di rifiuti differenziati sfalci, ramaglie e potature), compilato in ogni sua parte, riportante sia i dati dell'azienda/soggetto che conferisce che del cliente presso cui è stata effettuata la manutenzione del verde. Vista la ripetitività di molte informazioni in esso contenute e la necessità di riportare dati in possesso del solo cliente, corre la necessità di compilare il modulo di cui sopra presso il domicilio in cui è stata effettuata la manutenzione, prima dell'arrivo al CDR, al fine di non rallentare le attività di accettazione all'interno del CDR stesso e per garantire la completa compilazione del modulo suddetto. In assenza di modulo precompilato sarà negato il conferimento.

  

Inserita il 01/01/2000 -- Aggiornata il 17/09/2021 ore 09:19 -- N° visioni: 19.775
Agenda
26 Settembre - 9 Ottobre