Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Informativacookies
Comune di Savignano sul Panaro

Manifestazioni temporanee - autotizzazione in deroga ai limiti acustici

Uffici e servizi comunali

Manifestazioni temporanee - autotizzazione in deroga ai limiti acustici - Comune di Savignano sul Panaro - Uffici e servizi comunali - Ambiente - Tutela e valorizzazione ambientale - Autorizzazioni ambientali

Le manifestazioni temporanee, intese come concerti, spettacoli, feste popolari, sagre, manifestazioni di partito, sindacali, di beneficienza, celebrazioni, luna park, manifestazioni sportive, che si esauriscono in un arco di tempo limitato e/o si svolgono in modo non permanente nello stesso sito, che impieghino sorgenti sonore amplificate e non, producendo inquinamento acustico, possono derogare ai limiti acustici di zona previsti dalla classificazione acustica di zona, nel rispetto degli indirizzi della deliberazione di Giunta regionale n. 45/2002.

L'istanza di autorizzazione in deroga è trasmessa dal soggetto promotore dell'iniziativa al Comune, unitamente a tutte le altre richieste e dichiarazioni necessarie ai fini dello svolgimento della manifestazione, compilando il Quadro G del "Modulo unico per lo svolgimento di sagre, fiere, feste o altre manifestazioni temporanee"  e allegando la documentazione necessaria qui indicata.

Le istanze di autorizzazione dovranno pervenire al Comune con congruo anticipo per consentire l'istruttoria della pratica e lo svolgimento del procedimento: la tempistica è precisata nel Quadro G del suddetto modello unico.

La deroga ai limiti di zona viene concessa di norma nel rispetto dei limiti acustici e orari di cui alle Tabb. 1 e 2 della DGR n. 45/2002. E' possibile chiedere deroga ai limiti acustici e orari della suddetta tabella.  In tal caso il rilascio dell'autorizzazione è subordinato all'acquisizione del parere di ARPAE.

Le manifestazioni o iniziative temporanee di ogni genere, impattanti dal punto di vista acustico, che sono organizzate nelle aree appositamente individuate dal Comune per tale utilizzo (pista di motocross Pianello e campi Ruzzola in via San Giovanni) devono fare riferimento alle indicazioni della Tab. 1.

Le manifestazioni o iniziative temporanee di ogni genere che hanno luogo in tutte le altre zone devono invece fare riferimento ai limiti della Tab. 2.

SI EVIDENZIA CHE LA DEROGA PUO' ESSERE RICHIESTA PER UN NUMERO MASSIMO DI GIORNI ALL'ANNO (16 giorni max per attività musicali all'aperto) e di norma le attività rumorose non possono prolungarsi per più di 4 h (comprensive delle prove tecniche) e devono cessare entro l'orario stabilito nell'autorizzazione (entro le 23.30 in caso di attività musicali all'aperto).

In caso di violazione, sarà applicata una sanzione amministrativa da € 258,23 a € 10.329,14 ai sensi dell'art. 8 della delib.G.R. n. 45/2002.

 

 

Inserita il 08/06/2016 -- Aggiornata il 17/06/2016 ore 16:44 -- N° visioni: 3.514
Agenda
1 - 14 Marzo
  • Lun
    1
  • Mar
    2
  • Mer
    3
  • Gio
    4
  • Ven
    5
  • Sab
    6
  • Dom
    7
  • Lun
    8
  • Mar
    9
  • Mer
    10
  • Gio
    11
  • Ven
    12
  • Sab
    13
  • Dom
    14