Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Informativacookies
Comune di Savignano sul Panaro

Autorizzazione Unica Ambientale

Uffici e servizi comunali

Autorizzazione Unica Ambientale - Comune di Savignano sul Panaro - Uffici e servizi comunali - Ambiente - Tutela e valorizzazione ambientale - Autorizzazioni ambientali

Dal 13 giugno 2013 è vigente il D.P.R. 13 marzo 2013, n° 59: Disciplina dell'autorizzazione unica ambientale (AUA).

Tale normativa prevede che i gestori degli impianti che intendono o devono richiedere il rilascio, la modifica sostanziale o il rinnovo dei propri titoli abilitativi in materia ambientale presentino istanza di Autorizzazione Unica Ambientale.

I titoli abilitativi in materia ambientale sostituiti dalla AUA sono i seguenti:

  1. autorizzazione agli scarichi di cui al Capo II del Titolo IV della Sezione II della Parte terza del decreto legislativo 3 aprile 2006, n° 152;
  2. comunicazione preventiva di cui all'articolo 112 del decreto legislativo 3 aprile 2006, n° 152, per l'utilizzazione agronomica degli effluenti di allevamento, delle acque di vegetazione dei frantoi oleari e delle acque reflue provenienti dalle aziende ivi previste;
  3. autorizzazione alle emissioni in atmosfera per gli stabilimenti di cui all'articolo 269 del decreto legislativo 3 aprile 2006, n° 152;
  4. autorizzazione generale di cui all'articolo 272 del decreto legislativo 3 aprile 2006, n° 152;
  5. comunicazione o nulla osta di cui all'articolo 8, commi 4 o comma 6, della legge 26 ottobre 1995, n° 447;
  6. autorizzazione all'utilizzo dei fanghi derivanti dal processo di depurazione in agricoltura di cui all'articolo 9 del decreto legislativo 27 gennaio 1992, n° 99;
  7. comunicazioni in materia di rifiuti di cui agli articoli 215 e 216 del decreto legislativo 3 aprile 2006, n° 152.

Con la L.R. n. 13/2015 le compentenze in meteria ambientale delle Province vengono trasferite alla nuova l’ARPAE (Agenzia Regionale Prevenzione Ambientale ed Energia) che è, quindi, l’Ente competente all’autorizzazione degli scarichi di acque reflue industriali in pubblica fognatura, tramite lo strumento dell’AUA, Autorizzazione Unica Ambientale, istituita con D.P.R. n. 59/2013.

L'istanza deve essere presentata, mediante il modello unificato approvato dalla Regione con delib.G.R. n. 2204/2015, utilizzando il sistema SUAPER .

Per informazioni in merito all'applicabilità della procedura di AUA, visitare la pagina dedicata del sito di ARPAE, o rivolgersi all'ufficio ambiente del Comune: ing. Laura Pizzirani - 059.75.99.35

Inserita il 07/05/2014 -- Aggiornata il 08/06/2016 ore 14:45 -- N° visioni: 2.843
Agenda
1 - 14 Marzo
  • Lun
    1
  • Mar
    2
  • Mer
    3
  • Gio
    4
  • Ven
    5
  • Sab
    6
  • Dom
    7
  • Lun
    8
  • Mar
    9
  • Mer
    10
  • Gio
    11
  • Ven
    12
  • Sab
    13
  • Dom
    14